Rituali di bellezza – Arriva l’estate!

Sta per arrivare l’estate e anche se sfoggerete la vostra migliore tintarella non dovete dimenticarvi di struccare il vostro viso! Fate attenzione però poiché la pelle, rimasta esposta al sole tutto il giorno, è molto più sensibile e non va aggredita con saponi e detergenti aggressivi.

Vi starete chiedendo:”Quindi? Quali sono i prodotti struccanti che meglio si adattano al periodo e alla mia stupenda pelle abbronzata?”

Il latte detergente è particolarmente indicato dato che il sole tende a seccare la pelle così come lo è l’olio struccante che, usato senza risciacquo, lascia un film protettivo sulla pelle che aiuterà a proteggerla e mantenerla idratata. Secondo gli esperti però, le soluzioni micellari sono quelle meno traumatiche e più indicate, soprattutto per la zona contorno occhi dato che rimuovono il trucco in profondità e senza irritare.

“Ma quando torno dal mare potrei essere stanca! Devo davvero struccarmi?”
È assolutamente importante rimuovere il trucco con un supporto struccante prima di andare sotto la doccia. Soprattutto quando sulla pelle si presentano residui di sabbia, salsedine troppo compatti.

Ok, ho capito… devo struccarmi, avete qualche consiglio da dare? “

Certamente! Il nostro scopo è migliorare i tuoi gesti quotidiani! Ecco alcuni consigli da seguire:

  1. Struccatevi bene tutte le sere.
  2. Non sfregate troppo il viso. ATTENZIONE soprattutto agli occhi perché tendono a irritarsi.
  3. Non trascurate nessuna zona! Siate precise. Bastano pochi minuti per ripristinare la propria pelle!
  4. Associate un trattamento esfoliante delicato, se necessario. Rimuovere la pelle secca aiuterà sensibilmente il processo di rigenerazione dell’epiderma.
  5. Scegliete prodotti possibilmente senza conservanti, parabeni e privi di alcool.
  6. Ultimato il processo… tamponate il viso con un piccolo asciugamani per rimuovere tutti quei residui invisibili ad occhio nudo
  7. GODETEVI LA VOSTRA BELLISSIMA (e meritata) ABBRONZATURA!

Ci auguriamo che i nostri consigli possano tornarti utili! Restate sintonizzati per i prossimi Idrotips! Per oggi è tutto, un saluto da IDROFIL!